Direttiva per la realizzazione di Work Experience – Modalita’ a sportello – ANNO 2015

 

19 Ottobre 2015

 

DGR 1358/2015

 “WORK EXPERIENCE”

 

OBIETTIVO DELLA DIRETTIVA:

Favorire l’impiego o il reimpiego di persone in cerca di lavoro, con particolare attenzione ai disoccupati/inoccupati in età superiore ai 30 anni.

 

DESTINATARI:

Persone inoccupate e disoccupate, anche di breve durata, beneficiari e non di prestazioni di sostegno al reddito a qualsiasi titolo (ASPI, ASDI, ecc.) di età superiore ai 30 anni. Gli interventi dovranno essere rivolti ad un numero min. 3 utenti – max 15 utenti.

 

SOGGETTI PROPONENTI:

Enti accreditati per la formazione superiore. Sono obbligatori: 1) partenariato con un ente accreditato ai Servizi Lavoro. 2) i partenariati con le aziende che ospitano i tirocinanti.

 

STRUTTURA DELLE WORK EXPERIENCE:

Le W.E. devono essere composte da:

1)      ORIENTAMENTO AL RUOLO:        min. 4h – max 16h

2)      FORMAZIONE:                                     min. 20h – max 120h

3)      TIROCINIO:                                           min. 2 – max 6 mesi

4)      ACCOMPAGNAMENTO AL LAVORO:       max 12h

 

INDENNITA’ DI PARTECIPAZIONE:

Per i destinatari che non percepiscono alcun sostegno al reddito è prevista l’erogazione di un’indennità esclusivamente per le ore riferite all’attività di tirocinio: 3h – max 6h se l’ISEE è ≤ 20.000€.

 

 

FONTE E APPROFONDIMENTI IN:

http://www.regione.veneto.it/c/document_library/get_file?uuid=771528dc-986b-4147-99d8-5fd6fe2e2910&groupId=60642